Curriculum vitae

Il curriculum vitae è il primo contatto tra candidato e azienda/ente: è lo strumento attraverso cui si valuta l’idoneità ad eventuali incarichi e che, in caso positivo, permette di accedere al colloquio.

  • Scarica il vademecum dell’Informagiovani per la compilazione del CV!

Il CV va sempre accompagnato dalla lettera di presentazione e deve essere sempre adattato all’offerta di lavoro per cui ci si propone o al ruolo specifico per cui ci si candida, in modo che le caratteristiche richieste per la specifica mansione siano messe meglio in luce.

Curriculum europeo Europass

L’Europass è il formato utilizzato dai cittadini di tutta Europa per omogeneizzare la presentazione delle qualifiche e delle competenze nei vari Stati UE. Il template è scaricabile a questo indirizzo.

Sebbene sia diventato uno strumento d’uso comune, l’Europass ha dei limiti soprattutto per la presentazione del candidato nel settore privato, questo a causa della scarsa personalizzazione e del numero crescente di pagine creato compilando tutti i campi effettivamente richiesti dal modulo.

E’ consigliabile quindi ‘trasformare’ il modello scaricato in base alle proprie esigenze e asciugare il più possibile il testo, in modo da non superare il limite di due facciate per i lavoratori esperti e di una per quelli alle prime armi.

Curriculum online

E’ possibile caricare il proprio CV in formato .doc, .docx o ancora meglio .pdf sulla maggior parte dei siti internet delle aziende: il form specifico da compilare, a cui va allegato il CV, si trova di solito nella sezione ‘Lavora con noi‘.

Altrimenti è comunque possibile inviare il curriculum via mail, cercando sul sito la mail dei responsabili oppure della persona che si occupa di risorse umane. Dopo qualche giorno, se non ottieni risposta via mail, telefona per chiedere se la tua comunicazione è stata visionata da qualcuno e per capire se c’è modo di avere un colloquio di presentazione.

Esistono anche dei siti che funzionano da vere e proprie ‘vetrine’ di CV fra cui Linkedin e Zerply. Inoltre con servizi come Canva e Zety è possibile compilare modelli di curricula online gratuitamente grazie a migliaia di template modificabili in pochi clic. 

Lo stesso vale per i social network in cui, compilando il proprio profilo, l’utente più decidere se fornire anche dettagliate informazioni sul proprio percorso scolastico e professionale. Occhio alla privacy in questo caso!

Lettera di accompagnamento

Il CV deve sempre essere accompagnato da una lettera personalizzata nei contenuti in funzione del settore in cui opera l’impresa a cui ci si rivolge e del profilo professionale ricercato.

I contenuti devono essere organizzati secondo uno schema che indichi chiaramente:

  • riferimenti del mittente;
  • riferimenti del destinatario (possibilmente il responsabile del personale);
  • luogo e data della lettera;
  • oggetto della lettera: se si risponde a un’inserzione indicare la fonte e il riferimento dell’annuncio, oppure specificare il ruolo per cui ci si autocandida;
  • presentazione breve e vivace, messa in evidenza dei propri punti forti in base alle esigenze dell’azienda;
  • motivazione del proprio interesse verso l’azienda;
  • disponibilità e richiesta di colloquio;
  • firma in originale.