Generazione Zeta, costruiamo il futuro!

 Generazione Zeta, costruiamo il futuro!

Generazione Zeta, costruiamo il futuro!
Stati generali degli adolescenti e dei giovani. 

Mercoledì 30 novembre e martedì 13 dicembre si svolgeranno a Reggio Emilia gli Stati Generali degli adolescenti e dei giovani, organizzati dal Comune di Reggio Emilia, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna.

Saranno un momento pubblico per fare il punto della situazione rispetto all’essere adolescenti e giovani dopo il trauma generazionale della pandemia, che ha evidenziato le fragilità di questo passaggio delicato nel processo di sviluppo delle nuove generazioni, e per mettere a fuoco tanto le buone prassi metodologiche, nel lavoro con adolescenti e giovani, che gli orizzonti delle nuove politiche rivolte a questa fascia d’età.

Gli Stati generali si aprono mercoledì 30 novembre con un incontro presso il Teatro Cavallerizza dove saranno inquadrati i temi e svolti i primi affondi, per proseguire nel pomeriggio con dieci Tavoli di lavoro tematici di approfondimento diffusi negli spazi della città dedicati ai giovani. La giornata si conclude nuovamente pressoil Teatro Cavallerizza con lo spettacolo Unici e Molteplici. Segni di parole, danza e musica, a cura a cura del Liceo Coreutico Matilde di Canossa. Durante la giornata sarà possibile visitare la mostra fotografica esito della call rivolta ad adolescenti e giovani “Se fossi un’immagine?”, in collaborazione con la Fondazione Palazzo Magnani.

Gli Stati generali continueranno martedì 13 dicembre presso la Sala del Tricolore nella quale, alla luce di quanto emerso nei lavori della prima parte, sarà declinato e discusso a più livelli il possibile Decalogo delle politiche con gli adolescenti e giovani.